open space

Come arredare una zona giorno open space

Alcuni consigli per arredare al meglio la tua zona giorno open space

Nel corso degli ultimi anni è diventata sempre più centrale la questione di come arredare un open space, soprattutto in riferimento a due ambienti dell’abitazione ossia la cucina e il soggiorno.

La zona giorno open space permette di avere la cucina e il soggiorno comunicanti in un unico spazio, ma offre anche la possibilità di realizzare un ambiente che si presenta più luminoso, dinamico, arioso.

Questa è una caratteristica molto importante nelle abitazioni moderne che vogliono essere sempre meno limitate dai muri e dalle antiquate e rigide divisioni, ma optare per uno spazio più libero.

Scopriamo di più su come arredare un soggiorno open space e ottenere uno spazio di design ampio,  delicato e moderno.

 

INDICE:

 

Open space soggiorno

Arredare soggiorno open space

Un aspetto importante da considerare quando si progetta e si arreda uno spazio open space è studiare l’illuminazione naturale per capire quali sono i mobili che si integrano nel migliore dei modi e delinearne la posizione.

Studiare l’illuminazione è molto importante per capire dove andare a installare i mobili. In genere la zona TV deve essere posizionata non troppo vicino alle finestre e dalla zona televisiva si può passare al divano, che invece sarà sicuramente posto nel luogo più comodo per guardare la televisione.

La zona che dev’essere più illuminata è sicuramente quella che accoglierà la cucina e la zona del soggiorno adibita al pranzo.

Infine, bisognerebbe avere una buona illuminazione naturale anche nella creazione degli angoli lettura. Una volta che è stata individuata la distribuzione generale dell’ open space la chiave è quella di scegliere uno stile unico che vada a caratterizzare lo spazio e lo adegui al meglio ai vostri gusti estetici.

Bisognerebbe optare sempre per elementi d’arredo che abbiano un leit motiv armonico tra loro, al fine di realizzare un ambiente tra la cucina e il soggiorno che sia continuativo ma non esattamente identico.

 

Arredare soggiorno open space

 

Come arredare open space cucina soggiorno

Arredare la cucina soggiorno in un open space richiede un uso sapiente degli spazi, bisogna poi capire in che modo usare al meglio i mobili per realizzare un ambiente piacevole alla vista ma anche funzionale.

Una buona idea è inserire, anche all’interno dell’open space, una specie di separé che possa distinguere i due ambienti. Per farlo non bisogna usare i muri. Il consiglio è quello di utilizzare i mobili come: l’isola della cucina, la creazione di una libreria passante, che permetta di lasciare dei punti visibili e dei punti chiusi inserendo i libri al suo interno.

Devi far attenzione e individuare il giusto stile cercando anche di sfruttare al meglio il colore, puntando sull’uso di uno o due colorazioni al massimo. Le tinte neutre sono quelle più consigliate, oppure si può provare con l’accostamento di un colore neutro a uno più acceso.

Per riuscire ad arricchire lo spazio è possibile sfruttare la cromia di accessori, tappeti, lampade, cuscini, quadri ecc…In questo modo l’ambiente sarà maggiormente caratterizzato senza però diventare caotico o disordinato. Per quanto riguarda il tocco finale, i complementi d’arredo avranno colori a contrasto in modo da creare dei richiami tra le varie zone dell’open space.

Un consiglio è di pensare anche alla giusta illuminazione artificiale, scegliendo lampade e punti luce uguali o della stessa serie, per creare la giusta atmosfera. I tappeti sono l’ideale per riuscire a dare calore all’abitazione e delimitare gli spazi visivi.

 

Open space piccolo

Arredare open space piccolo

Arredare un open space di piccole dimensioni può sembrare più complesso. Nel momento in cui si fa il proprio ingresso all’interno di un’abitazione dalla metratura limitata bisogna studiare al meglio lo spazio open space nella zona cucina e soggiorno. Ci sono però delle accortezze che ci permettono di valorizzare gli spazi di piccole dimensioni.

I colori svolgono un ruolo importante in termini di arredo. In primo piano si consiglia di usare all’interno di spazi piccoli dei colori chiari, che prediligono il bianco per valorizzare la luce e sono ideali per dare l’illusione di trovarsi in spazi più grandi e ampi.

Non bisogna esagerare, conviene sempre posizionare oggetti che abbiano tonalità in grado di dare luce e colore all’ambiente, come ad esempio lampade e cuscini, che permettono di creare punti interessanti all’interno dello spazio, anche se di piccole dimensioni.

Infine, per riuscire a realizzare uno spazio armonico, bisogna sempre accostare i colori nel modo corretto e al contempo non si deve esagerare con il mobilio ma scegliere solo pochi elementi di design e di spicco.

Arredare open space 30 metri quadri

Arredare un open space di 30 metri quadri richiede una progettazione attenta. I mobili devono avere linee semplici e esteticamente piacevoli e soprattutto devono avere le giuste dimensioni.

Il consiglio è di usare sedie di varie misure disposte in modo del tutto casuale per realizzare un effetto esuberante. Se c’è posto si potranno anche appendere degli specchi che permettano di creare l’illusione di un ambiente di design più grande.

Ogni mobile dev’essere proporzionato in base alla grandezza del vano, se si vuole, acquistare un tavolo alto con sgabelli, permetterà di dare l’impressione di trovarsi in un ambiente molto più ampio ed esteso.

Per quanto riguarda il divano bisogna scegliere un modello su misura che si deve adattare al meglio alle dimensioni dell’open space. Se c’è un bell’angolo si potrà sfruttare per creare un divano angolare con tessuti di qualità.

mansarda open space

 

Arredare mansarda open space

Se hai una mansarda dovrai assolutamente realizzare uno spazio open space con la giusta soluzione progettuale per riuscire a creare un ambiente accogliente, caldo e suggestivo.

Per arredare una mansarda open space ti consiglio di studiare un progetto di design che ti aiuti a creare un ambiente unico e funzionale. Il design moderno richiede anche in questo caso lo studio del posizionamento del mobilio in funzione della luce naturale.

Ad esempio, vicino alla finestra conviene installare la cucina e il tavolo da pranzo. Invece il soggiorno, dove andrai a mettere il divano o le poltrone, potrà essere anche adornato da lampade da terra che diano luce e calore.

Per un buon open space, non dimenticare di inserire anche una libreria dalle linee snelle e di design che possa fungere anche da separatore delle varie zone. Oppure si può creare un ambiente “separato” sfruttando il divano come separé tra il soggiorno e la cucina.

Ruatasio: arrediamo il tuo soggiorno open space

Se vuoi creare una zona soggiorno e cucina open space, che sia moderna e progettata nel migliore dei modi, devi affidarti a esperti del settore con un’ampia esposizione come quella che ti offriamo noi di Ruatasio.

Offriamo un’esposizione di oltre 11 mila metri quadrati che permette di toccare con mano realizzazioni nuove e sempre più curate nell’abbinamento di colori e complementi d’arredo. Grazie alla grande varietà di elementi sarà possibile realizzare l’open space, qualunque siano le dimensioni della propria abitazione. 

Contattaci o vieni a trovarci, per ricevere una consulenza d’arredo per il tuo open space o per ricevere un preventivo in tempi rapidi.